Passa ai contenuti principali

Buddha lungo la via...

Mi è capitato di vedere un quadro del Buddha
Una figura che per me, è avvolta nel mistero,
non conoscendone la religione, gli usi, i costumi ecc…
ma la pace che infondeva e la carica o aurea mistica che mi dava è stato un richiamo.
Un lento richiamo che nel percorso di semplicità, calma e rilassamento che ho intrapreso mi sembrava giusto per me.
Sapete è un po’ come se avessi iniziato ad ascoltare e osservare, non solo sentire e vedere.
Ho pensato a lungo a come rifarlo, più mio
e così mi sono preparata la tela e le idee e ho atteso….
….che cosa? Che fosse il momento giusto.

Ed è arrivato, e con Sabrina abbiamo prima creato i capelli
con fogli di un dizionario bagnati e con la colla e li abbiamo arrotolati come le chiocciole.
Quando si è asciugato con le linee in gesso tracciate abbiamo iniziato a dipingere il viso
È stato come un vortice e in un ora o quasi il quadro era pronto.
L’unica aggiunta sono stati i brillantini argentati in alcuni punti.
Adesso è appeso in sala e sorrido ogni volta che lo guardo.
Non è sicuramente un’opera d’arte, ma per me è stato
– la cosa giusta al momento giusto-


Commenti

  1. decisamente l'ispirazione che viene dal cuore...dall'io profondo

    RispondiElimina
  2. Certo e un opera d' arte! Lo amo, Silvia!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao lascia un segno del tuo passaggio!!!