Passa ai contenuti principali
HORUS non c'è più.
è successo quello che speravo non succedesse mai...
mi hanno telefonato dalla clinica dicendo quello che già avevo capito.
all'una devo andare a dirgli cosa fare.
Non so descrivere il mio stato d'animo,
quante lacrime si possono ancora piangere?

Commenti

  1. Silvia, mi spiace tantissimo per Horus, e so come ti senti. Pensa solo che ora non soffre piu'.Ti sono vicina
    Laura kitten

    RispondiElimina
  2. Dispiace tantissimo anche a me, non ci sono parole. Io ho due gatti e quattro cani, ognuno di loro è parte della famiglia... se non hai mai avuto un pet non capisci quanto si possa stare male per loro. Adesso devi essere forte per Iside e per il tuo coniglietto, loro sono ancora con te e hanno bisogno di vederti stare bene!
    A presto,
    Valeria

    RispondiElimina
  3. ti abbraccio forte forte, ache se sembra retorca pensa che Horus non soffrirà più Gloria

    RispondiElimina
  4. Cara Silvia, è con le lacrime agli occhi che scrivo queste parole...
    Quante lacrime ci chiedi? Vorrei poterti dire poche, ma anche tu sai che non è così...
    Il suo ricordo ti accompagnerà per sempre, troverai sempre delle somiglianze in altri gattini, di questi mali non si guarisce mai...
    Passa il tempo, ti abitui all'idea che non c'è più, ma il suo ricordo sarà sempre nel tuo cuore.
    Beato lui che ha potuto vivere i suoi pochi mesi di vita accanto ad una padroncina premurosa e affettuosa come te, per lui sei stata la sua mamma...
    Ora in cielo avremo una stellina in più da ammirare... e tu la riconoscerai sempre.
    Un grande abbraccio, quando e se hai bisogno io sono qui (se vuoi il mio nr di telefono mandami una e-mail)

    maria rosa

    RispondiElimina
  5. Scusami, ms non ho risposto alla domanda che mi hai fatto: abito a Bologna, in provincia

    ciao

    maria rosa

    RispondiElimina
  6. Il caso vuole cho trovi per caso in rete il tuo blog proprio oggi...

    Capisco benissimo come stai. Anche io ci sono passata e confesso che ho reagito malissimo.

    Però adesso, a distanza di 2 anni dalla morte del mio piccino Curut, ho avuto in contraccambio l'arrivo di 2 cucciolate (una lo scorso anno e una questo) di gattini randagi.

    Con me sono rimasti 4... altri hanno avuto un destino diverso.

    In ogni modo quando li accarezzo lo faccio anche per i micetti che non possono più essere coccolati ma che, con la loro semplicità, ci sono rimasti e ci rimmarranno per sempre nel cuore.

    Un saluto.

    RispondiElimina
  7. mi dispiace tantissimo anche perchè ci sono passata anch 'io da poco ! pensa che il suo ricordo vivrà sempre con te

    RispondiElimina
  8. Bonjour Silvia...ho letto ora i Horus...mi dispiace tantissimo...lo so che ci si affeziona molto al proprio gattino...un abbraccio forte, *Maristella*.

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace enormemente, capisco il tuo stato d'animo: a giugno ho perso la gatta più anziana che avevo, era con me da 23 anni, un record....mi è morto un pezzettino di cuore...

    Ti abbraccio forte
    Bianca

    RispondiElimina
  10. Un abbraccio forte, con infinita comprensione, se può servire! avrai sempre Horus nel tuo cuore: pensa comunque a quanto amore gli hai dato e a quanto lui lo ha sentito.
    ciao

    RispondiElimina
  11. Posso solo dirti che ti capisco...essendoci già passata! Per noi che amiamo gli animali, la perdita di uno di loro è vissuta come un vero e proprio lutto. Forza...permettimi di darti un consiglio...cerca una cucciolata nei dintorni di casa tua e prendi subito un altro piccolino da accudire: non ti restituirà il tuo Horus...ma ti aiuterà ad attenuare il dolore per la sua mancanza! Ti abbraccio forte, Nadia

    RispondiElimina
  12. Mi dispiace tantissimo per il tuo Horus,ti mando un abbraccio!!
    Giovanna

    RispondiElimina
  13. Veramente mi dispiace tantissimo per il tuo "HORUS" so quello che si proba...dolore infinito!!! Ti mando un abbraccio con il cuore! Anabella

    RispondiElimina
  14. Ciao silvietta,grazie di essere passata.E' vero,siamo lontane,me posso assicurarti che le amicizie sono gestibili anche da lontano,e spero proprio che nonostante i km che ci separano tra noi possa davvero nascere una bella amicizia.
    intanto ti metto sui miei preferiti
    e prometto di tornare presto a trovarti.un bacio grande fulvia.

    RispondiElimina
  15. mi dispiace tantissimo per il tuo gatto, un grosso abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Ciao Silvia.... non ho parole per soffocare il tuo dolore, ti posso solo dire che ci sono passata anche io, e anche se sono passati già due anni, ogni volta che ci penso è come se fosse successo ieri. Ti lascio questa bellissima poesia che mi hanno dedicato il giorno che la mia Milly ha preso la strada per il cielo... "C'e' un posto in Paradiso, chiamato "Ponte dell'Arcobaleno".
    Quando muore una bestiola che è stata particolarmente cara a qualcuno, questa bestiola va al ponte dell'arcobaleno.
    Ci sono prati e colline per tutti i nostri amici tanto speciali così che possano correre e giocare insieme.
    C'è tanto cibo, acqua e sole, ed essi sono al caldo e stanno bene.
    Quelli che erano vecchi e malati sono ora forti e vigorosi. Quelli che erano feriti o storpi sono di nuovo integri e forti, come noi li ricordiamo nel sogno dei giorni e dei tempi passati.
    Sono felici e contenti, tranne che per una piccola cosa: ognuno di loro sente la mancanza di qualcuno molto amato, qualcuno che hanno dovuto lasciare indietro...
    Corrono e giocano insieme, ma un bel giorno uno di essi improvvisamente si ferma e guarda lontano, verso l'orizzonte. I suoi occhi lucidi sono attenti, trema per l'impazienza: tutto ad un tratto si stacca dal gruppo e comincia a correre, volando sul verde prato, sempre più veloce.
    Ti ha riconosciuto, e quando finalmente sarete insieme, vi stringerete in un abbraccio pieno di gioia, per non lasciarvi più. Una pioggia di baci felici bagnerà il tuo viso; le tue mani accarezzeranno di nuovo l'amata testolina e fisserai ancora una volta i suoi fiduciosi occhietti, per tanto tempo lontano dalla tua vita ma mai assente dal tuo cuore.
    Allora attraverserete,insieme , il Ponte dell'Arcobaleno......."

    Un bacione grandissimo!
    Roby

    RispondiElimina
  17. GRAZIE DI CUORE A TUTTE.
    A DOMENICA LA SEPOLTURA.
    UN BACIO A TUTTE PERCHè MI SIETE VICINE E PERCHè SIETE COSì GENTILI.
    SILVIA

    RispondiElimina
  18. Sono capitata per caso sul tuo blog oggi.Volevo dirti che mi dispiace sinceramente molto per Horus,so cosa vuol dire perdere un amico a quattro zampe!
    Un abbbraccio.
    Fulvia

    RispondiElimina
  19. Mi spiace tantissimo,non so dirti quanto...
    Ti abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
  20. ci sono passata anch'io, purtroppo è una malattia che solo raramente perdona!
    posso solo dirti che so come ti senti

    RispondiElimina
  21. Cara Sivia mi fermo a scriverti perchè, a parte il fatto che mia figlia si chiama come te,a parte il fatto che pure lei sta per laurearsi in lingue (inglese-russo), anche io amo i gatti, me ho avuti ben otto e per tutti loro ho sofferto tanto quando li ho persi.Capisco benissimo il tuo stato d'animo e ti stringo.
    ciap
    Germana

    RispondiElimina
  22. ricamodolcericamare16 ottobre 2008 18:48

    un grosso abbraccio,per dirti che ti sono vicina mi dispiace tantissimo per il tuo Horus,
    cristina s.

    RispondiElimina
  23. mi spiace che per te nn ci sia stato il lieto fine...un abbraccio.

    RispondiElimina
  24. ti sono vicinissima il tuo horus sarà certamente con la mia Perla

    RispondiElimina
  25. Mi dispiace tanto , Silvia. Anche se non ti conosco ti abbraccio forte.
    gio

    RispondiElimina
  26. Ho visto oggi la foto sul blog G&G di Anto, la bella Iside e il piccolo Horus, ho lasciato un commento, ma poi ho letto il tuo e mi si è aperta un ferita, leggere che il tuo micino se n'è andato.
    Mi spiace tanto per te, non oso pensare al dolore che proverei (ò)nel perdere uno dei miei 4.
    Mi spiace tanto, davvero e comunque almeno ha provato per un po' (troppo poco) cosa vuol dire essere amato, almeno non morto in quel tombino. vi siete dati un po' d'amore... sempre troppo poco è il tempo che restano con noi.
    Un abbraccio, anche se non ti conosco.
    Mira e i suoi Minno Lance Lulù e Kessy.

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao lascia un segno del tuo passaggio!!!