Passa ai contenuti principali

Post

Collane coralline

Era da un po, diciamo quasi 1 anno, che volevo farle. Poi come al solito sono stata invasa da mille altre cose da fare, da finire mentre il tempo passava. Poi un giorno, visto che il momento adatto sembrava non arrivare mai, ho preso in mano l'uncinetto e ho iniziato a farle...
E così sono nate non una, ma due collane una turchese e una rossa.
Se vi piacciono le trovate in vendita sulla mia pagina Etsy Pensierianimali oppure nella finestra qui a fianco!


Post recenti

Collane allattamento 2

Credo che i regali debbano essere fatti con il cuore, con la volontà di donare qualcosa che ci piace e che speriamo possa piacere all'altro, ma che principalmente saremmo felici di ricevere noi se ce lo donassero. Credo che regalare non debba essere un gesto di obbligo, ma l'affetto che noi proviamo per quella persona. Ecco perchè non capisco i regali fatti all'ultimo comprati di fretta e di furia giusto per regalare qualcosa..... siamo pieni nelle nostre case di quei 'qualcosa' e sinceramente non ci servono.... Ecco perchè di solito regalo o libri o cose fatte a mano, da me o da altri non importa ma l'oggetto per me deve significare qualcosa.
Queste collane sono così, sono state create per voi, per chi le vuole, per mamme che non conoscevano le collane per l'allattamento, per voi che volete fare un regalo ad una neomamma, o semplicemente per voi stesse che siate mamme o meno. E sicuramente saprete che sono fatte con il cuore.

Link al mio negozio Etsy

Firenze

un viaggio di lavoro.... ma anche di cultura, presso gli Uffizi, praticamente vuoti.... Una città incantevole, che affascina in ogni angolo. Cene mozzafiato in ristoranti moderni. Una città eterna.... che lascia senza parole.

Baby toys

Capita di avere in casa gli ovetti Kinder, il più delle volte aperti solo per vedere la sorpresa, e del cioccolato non si interessa mia figlia. Mi dispiace buttare via la capsula, allora le tengo a volte mi sembra in eterno.... *** Per liberare la mente a volte serve poco, capsule, palline di legno, cotone e uncinetto, et voilà, ecco come sono nati questi due set di giochi naturali per i bambini.
Sono indicati per bambini piccoli che imparano a scoprire con le mani e con la bocca il mondo.

Li trovate QUI

Corso di ricamo

Capita alcune volte che gli eventi vengano descritti senza un ordine preciso in questo caso prima vi parlerò del corso di ricamo e poi la prossima volta di Firenze.
Ho partecipato sabato e domenica ad un corso di punto pieno con Elisabetta Sforza la bravissima a ricamatrice di cui sicuramente tutti avrete sentito parlare oppure di cui avrete visto i lavori.
Come già detto é un periodo in cui non ho voglia di far niente ma ho pensato di partecipare a questo corso non perché ci credessi davvero, nel senso che non so quante volte riuscirò ad applicare quello che mi è stato insegnato, ma ho deciso di partecipare per prendermi due giorni per me e soprattutto a fare qualcosa di diverso.
Il corso è stato stupendo, la maestra le allieve, la location non era lontana da casa mia virgola il punto pieno è un punto secondo me non così difficile nella teoria, ma da mettere in pratica per prenderci la mano. 
Buona parte delle meraviglie le trovate in rete, alcuni scatti li trovate in questo post, e…

Bacchette marionette

Vorrei condividere con voi dei progettini che avevo scritto e fotografato tempo fa, appena era nata Sabrina, piccoli giochi che potrebbero tornare utili per creare dei veloci regalini!

MATERIALI · Gomitoli di cotone colorati ·Uncinetto 2,5 – 3 ·Bottoni neri ·Ago e filo ·Bastoncino – bacchette di legno ·Feltro spesso
1.Iniziate con un circolino di 4 catenelle e partite subito con 11 maglie alte per riempire il cerchiolino. 2.

Vuoto nel passato

Vi mostro un po' di lavoretti fatti e mai pubblicati, una carrellata mista e varia, perché al momento sono vuota, quasi apatica, non sto facendo niente, o pochissimo...

Mi sto rilassando? No, sto semplicemente togliendo il superfluo, rallentando... non dover ricamare o creare a tutti i costi, per cosa poi?

E così metto a posto le vecchie foto e le pubblico nella speranza che un domani io sia più serena e libera e fiduciosa e creativa. Lo sono ancora, ma viaggio più lentamente senza furia.

Un abbraccio